top of page
Image by James Wainscoat

Disinfestazione

Disinfestazione e piani di gestione degli infestanti

La disinfestazione racchiude l'insieme delle operazioni tendenti alla limitazione o eliminazione, degli insetti e parassiti infestanti e dei loro danni. I servizi di Pest Management sono rivolti al controllo delle infestazioni e alla verifica dei danni che gli agenti infestanti possono provocare all’ambiente, alla salute delle persone, agli animali e ai beni, in particolare ai prodotti alimentari sia in ambito privato che aziendale. Tenendo conto della tipologia del cliente, elaboriamo piani di intervento singoli o sistemi di Pest Control.

Il Pest Control non si riduce al solo intervento di disinfestazione

(contro zanzare, vespe, mosche, cimici dei letti, parassiti delle derrate alimentari, formiche, blatte, ecc.) o derattizzazione,

ma comprende una serie di tecniche, strumenti, tecnologie e metodi che possono essere scelti per creare strategie mirate al monitoraggio degli infestanti con controlli sistematici degli infestanti che prevengano i problemi e permettano al cliente di continuare a svolgere le attività quotidiane senza brusche interruzioni anche nel completo rispetto delle norme H.A.C.C.P.

 

A ulteriore garanzia di professionalità e qualità ricordiamo la nostra certificazione UNI EN 16636:2015 per la gestione e il controllo delle infestazioni e le competenze che devono essere possedute al fine di tutelare la salute pubblica, i beni e l'ambiente.

Disinfestazione insetti volanti

shutterstock_1798696615.jpg

Avere la propria azienda o la propria abitazione sotto "attacco" da parte di insetti volanti può portare non soltanto ad eventuali danni materiali ma anche a minacce per la salute. Ad esempio mosche e zanzare possono essere portatori anche di malattie gravi.

Zanzare

Image by Syed Ali

Il controllo dell'infestazione di zanzare è basato sulla biologia dell'insetto che vede le fasi dell'uovo, larva e ninfa strettamente legata alla presenza di corpi idrici, mentre la fase adulta all'habitat terrestre circostante. La corretta procedura per un controllo ottimale, prevede una lotta integrata (larvicida e adulticida) e il rispetto delle indicazioni date dei nostri tecnici.

Mosche

Image by Jin Yeong Kim

Un sistema di lotta integrata mira a limitare le condizioni favorevoli allo sviluppo dell'insetto in tutte le fasi del suo ciclo di vita, impiegando simultaneamente sistemi di controllo tradizionali (insetticidi) e sistemi di lotta alternativi (prodotti ecologici, trappole, barriere fisiche), senza tralasciare il mantenimento di adeguate misure d'igiene.

Vespe e calabroni

Image by Sandy Millar

Per quanto riguarda le problematiche con vespe e calabroni, si interverrà sull’eliminazione dei nidi, che possono costituirci un pericolo, ovvero quelli che siano stati costruiti in posizioni tali da mettere la nostra sicurezza a rischio. L’eliminazione del favo, sarà sempre eseguita nel pieno rispetto delle norme di sicurezza con particolare riferimento all’uso dei dispositivi di protezione individuale in dotazione ai nostri addetti.

Disinfestazione striscianti

Image by Malcolm Shadrach

Insetti fastidiosi ed estremamente infestanti, tra i più comuni troviamo le formiche, gli scarafaggi, pulci e zecche, processionarie, cimici dei letti, i vari infestanti degli alimenti e tanti altri. 

Scarafaggi

shutterstock_1025583055_edited.jpg

Di gran lunga l'infestante più odiato, portatore di un gran numero di malattie inclusa la Salmonella. Il suo controllo, dopo un'attenta analisi, va monitorato al fine di debellarlo specialmente in ambienti come cucine, mense, case di riposo, ospedali.  

Formiche

Image by Wolfgang Hasselmann

Possono essere difficili da debellare se non controllate e lasciate agire indisturbate nel tempo. Sebbene si ritenga che non portino patologie, una disinfestazione professionale permette di debellare il problema dal nascere e poterlo monitorare i mesi ed anni successivi.  

Processionarie

Image by Walter Bonnici

La lotta alla Processionaria del Pino è obbligatoria nel nostro Paese, secondo quanto previsto da Decreto Ministeriale “Disposizioni per la lotta obbligatoria contro la processionaria del pino". Gli interventi da eseguire, a secondo del periodo di intervento, sono diversi: dall'endoterapia (con Sistema Bitecare), al trattamento chimico o al posizionamento di trappole a feromoni o collari per la cattura multipla da posizionare attorno al tronco della pianta.  

bottom of page